martedì 2 novembre 2010

Talco alla lavanda


Per fare il talco profumato non è necessaria nessuna grande abilità ma solo una preparazione anticipata. Infatti avrete solo bisogno di far essiccare precedentemente una buona quantità di fiori, meglio se si tratta di fiori molto profumati o foglie speziate.



Istruzioni

DIFFICOLTA' 1

Occorrente

  • 30g di fiori essiccati (lavanda, rose,viole,...)
  • 150g di bicarbonato
  • 20g di sale grosso
  1. 1
    Prendi i fiori che più preferite e che siano molto profumati.La lavanda e le rose sono i fiori più indicati perché sprigionano tantissimo profumo ma, se vuoi sperimentare e ami determinati profumi, anche foglie speziate come salvia, alloro e rosmarino possono essere indicate. Possono andare ben anche stecche di vaniglia e caffè in chicchi.
  2. 2
    Prendi un frullatore a bicchiere.Una volta essiccati i fiori prendili e mettili nel frullatore insieme al bicarbonato e al sale, che aiuterà il frullatore a tritare meglio i fiori e darà un tocco più rilassante al vostro bagno profumato.Aziona il frullatore e trita il tutto fino ad ottenere una polvere finissima.
  3. 3
    Il talco è pronto da usare e noterai subito che sprigiona un profumo molto intenso.Ora si può mettere dentro ad un contenitore.Se il contenitore ha un tappo bucherellato il talco servirà anche da deodorante per ambienti. Se hai un bel vasetto più o meno decorato, questo talco può diventare un'originale soluzione per un regalo.



Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per essere passato di qui! Mi farebbe piacere se diventassi uno dei miei follower, ti và?
Grazie, LobyArt

Thank you for passing by my blog, i'd like you'll be my follower, what do you think about?
Thank you, LobyArt

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post più popolari

i blog che seguo